Art Pepper
The Discovery Session
Savoy 1999

20 marzo 2021
 

Art Pepper: The Discovery Sessions (Savoy, 1999).

 

 
Art Pepper (1925-1982) è stato un sassofonista americano (suonava il sax contralto) tra i rappresentanti più conosciutidel  jazz della west coast, e divenne famoso per aver fatto parte della big band di Stan Kenton. Era anche noto per le notevoli capacità tecniche e per la grande varietà stilistica.

Pepper collaborò con molti famosi musicisti jazz, tra cui Chet Baker, Buddy Rich, Art Farmer, Anita O’Day ecc. A causa della sua dipendenza dall’eroina andò in prigione molte volte durante la sua carriera, ma l’abuso di droghe non influenzò negativamente le sue prestazioni musicali. Morì di ictus a Los Angeles nel 1982, all’età di 57 anni.

Oggi ascoltiamo il suo album “Discovery Sessions” del 1977 (poi ripubblicato su CD nel 1999). Questo disco è ben registrato, e le versioni mono esaltano lo stile appassionato di Pepper.

 

Tracce :
These Foolish Things
Chili Pepper
Suzy The Poodle
Everything Happens To Me
Everything Happens To Me
Tickle Toe
Straight Life
Deep Purple
What’s New
What’s New
Art’s Oregano
Nutmeg
The Way You Look Tonight
Thyme Time
Cinnamon
 
Musicisti:

Art Pepper (alto)
Jack Montrose (tenore)
Claude Williamson, Hampton Hawes, Russ Freeman (piano)
Bob Whitlock, Joe Mondragon, Monty Budwig (contrabbasso)
Bobby White/Larry Bunker (batteria)

Art Pepper The Discovery Session Savoy 1999 Jazzespresso Rivista Jazz – copyright 2020

Reservados todos los derechos – All rights reserved – 版權所有 – 版权所有 - Tutti i diritti sono riservati
ABOUT US / 關於我們 / 关于我们 / NOSOTROS / CHI SIAMO
[Sottoscrivi
la Newsletter di JazzEspresso se vuoi rimanere sempre informato!]
Info: info@jazzespresso.com
Advertising / 廣告 / 广告 / Publicidad / Pubblicità: adv@jazzespresso.com.
 
Jazzespresso es una revista, un sitio web, una red, un centro, que conecta todas las almas del jazz de todo el mundo. América, Europa, Asia, Australia y África: noticias de todo el mundo en una página en cuatro idiomas. Un punto de referencia multicultural en inglés, chino y castellano para los amantes de esta música en todos los países. Para el aficionado o el profesional que quiere mantenerse informado sobre lo que está ocurriendo en todo el mundo. Manténganse informados!
Jazzespresso is a magazine, a website, a network, a hub, connecting all the souls of jazz all over the world. Americas, Europe, Asia, Australia and Africa: news from all over the world on a page in four languages. A multicultural reference point in English, Chinese and Spanish language for the lovers of this music in every country. For the amateur or the pro who wants to be updated about what is happening all around the world... Stay tuned.
Jazzespresso 不只是一個爵士樂雜誌,也是一個能將擁有各種不同精髓的世界爵士樂,包括美洲、歐洲、亞洲、澳洲及非洲各地,互相連結起來的網站及交流站。以中文及英文寫成的內容將是一個新的多元文化交流的參考點,為各地的爵士音樂愛好者提供來自全世界最新的消息。請持續關注!
JazzEspresso 不只是一个爵士乐杂誌,也是一个能将拥有各种不同精髓的世界爵士乐,包括美洲、欧洲、亚洲、澳洲及非洲各地,互相连结起来的网站及交流站。以中文及英文写成的内容将是一个新的多元文化交流的参考点,为各地的爵士音乐爱好者提供来自全世界最新的消息。请持续关注!
Jazzespresso è una rivista, un sito web, una rete che connette le anime del jazz di tutto il mondo. America, Europa, Asia, Australia e Africa: notizie da tutto l'orbe terracqueo in una pagina tradotta in cinque lingue. Un punto di riferimento multiculturale in inglese, cinese, spagnolo e italiano per gli amanti di questa musica in tutti i paesi del mondo. Per gli amatori o i professionisti che vogliono essere aggiornati su quello che sta succedendo in tutto il pianeta... rimani sintonizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close