Bent Arcana: un espresso con John Dwyer

Image Credits: john dwyer © amdophoto

13 febbraio, 2021

Il polistrumentista, cantante, autore, artista visivo e proprietario dell’etichetta discografica John Dwyer, dopo le caustiche vibrazioni di progetti come Coachwhips, Zeigenbock Kopf, Sword + Sandals, nel 2020 ha pubblicato Bent Arcana, musica improvvisata con una grande atmosfera e groove.

> Ivano Rossato 


Come descriveresti la musica dei Bent Arcana? 
Ho riunito alcuni dei migliori improvvisatori che conosco e abbiamo semplicemente organizzato tutto e suonato. Tutto è avvenuto nell’arco di 5 giorni e abbiamo suonato con un set a turno poiché il mio studio è piuttosto piccolo. Penso che la musica di Bent Arcana possa essere descritta come hard fusion… ci sono sicuramente elementi rock e funk, ma una buona parte dei musicisti erano musicisti jazz versatili. È stato davvero un piacere fare finalmente qualcosa del genere dopo averci pensato per anni e ciò ha aperto la porta a molti altri progetti futuri.
 

Realizzo solo ciò in cui mi sento a mio agio musicalmente. Sono costantemente ispirato dall’ascolto di vecchi e nuovi LP, quindi c’è sempre una nuova direzione, sempre avanti e mai in linea retta, come diceva il mio amico. 

 
Come sono nate le composizioni contenute in Bent Arcana e cosa le ha ispirate?
Abbiamo semplicemente suonato. I primi 2 giorni sono stati improvvisazione pura. Suonavamo finché c’era nastro, ma una volta che abbiamo iniziato ad aggiungere più musicisti è risultata necessaria una struttura più definita, un motivo, su cui abbiamo ragionato e aggiunto qualche sovraincisione. 
 
 
Come ti sei avvicinato al processo di registrazione delle canzoni? 
Live live live, ci sono sovraincisioni di tamburi e violino, ma per la maggior parte è tutto dal vivo e suonato nello stesso studio. Ho una stanzetta davvero carina, quindi faccio tutto lì.
 
 
Nel 2003 hai co-fondato la Castle Face Records, quale pensi sia l’obiettivo più grande e la maggiore sfida per un’etichetta discografica nel 2021? 
Far sì che non esista alcun altro proprietario della mia musica. Ho lavorato con alcune etichette che detenevano i diritti dei miei brani per un periodo di tempo, ma ora possiedo ogni singolo pezzo di musica che abbia mai scritto, di conseguenza le varie band vengono sempre pagate. Questo è l’obiettivo per sopravvivere con l’arte. Vorrei poter mangiare una chitarra!
 
Cosa pensi sia necessario fare, come singolo musicista professionista o come comunità, per affrontare le conseguenze che la pandemia ha avuto (e continua ad avere) sul mondo della musica professionale suonata e registrata? 
Penso che dovremo tornare in sella quando sarà il momento. Cercherò di esibirmi dal vivo e viaggiare il prima possibile. Abbiamo tutti imparato un bel po’ quest’anno sulla morte e la sofferenza, quindi spero che molta arte amorevole e bella venga fuori da tutto questo dolore, e dovremo sempre ricordare dove siamo stati e cosa abbiamo passato. Ti dico una cosa, l’anno appena passato mi ha fatto apprezzare tutte le cose che ho dato per scontate per tutta la mia carriera. 
 
Bent Arcana: un espresso con John Dwyer copyright Jazzespresso 2021.
Reservados todos los derechos – All rights reserved – 版權所有 – 版权所有 - Tutti i diritti sono riservati
ABOUT US / 關於我們 / 关于我们 / NOSOTROS / CHI SIAMO
[Sottoscrivi
la Newsletter di JazzEspresso se vuoi rimanere sempre informato!]
Info: info@jazzespresso.com
Advertising / 廣告 / 广告 / Publicidad / Pubblicità: adv@jazzespresso.com.
 
Jazzespresso es una revista, un sitio web, una red, un centro, que conecta todas las almas del jazz de todo el mundo. América, Europa, Asia, Australia y África: noticias de todo el mundo en una página en cuatro idiomas. Un punto de referencia multicultural en inglés, chino y castellano para los amantes de esta música en todos los países. Para el aficionado o el profesional que quiere mantenerse informado sobre lo que está ocurriendo en todo el mundo. Manténganse informados!
Jazzespresso is a magazine, a website, a network, a hub, connecting all the souls of jazz all over the world. Americas, Europe, Asia, Australia and Africa: news from all over the world on a page in four languages. A multicultural reference point in English, Chinese and Spanish language for the lovers of this music in every country. For the amateur or the pro who wants to be updated about what is happening all around the world... Stay tuned.
Jazzespresso 不只是一個爵士樂雜誌,也是一個能將擁有各種不同精髓的世界爵士樂,包括美洲、歐洲、亞洲、澳洲及非洲各地,互相連結起來的網站及交流站。以中文及英文寫成的內容將是一個新的多元文化交流的參考點,為各地的爵士音樂愛好者提供來自全世界最新的消息。請持續關注!
JazzEspresso 不只是一个爵士乐杂誌,也是一个能将拥有各种不同精髓的世界爵士乐,包括美洲、欧洲、亚洲、澳洲及非洲各地,互相连结起来的网站及交流站。以中文及英文写成的内容将是一个新的多元文化交流的参考点,为各地的爵士音乐爱好者提供来自全世界最新的消息。请持续关注!
Jazzespresso è una rivista, un sito web, una rete che connette le anime del jazz di tutto il mondo. America, Europa, Asia, Australia e Africa: notizie da tutto l'orbe terracqueo in una pagina tradotta in cinque lingue. Un punto di riferimento multiculturale in inglese, cinese, spagnolo e italiano per gli amanti di questa musica in tutti i paesi del mondo. Per gli amatori o i professionisti che vogliono essere aggiornati su quello che sta succedendo in tutto il pianeta... rimani sintonizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close