Drumgenius: un espresso con Mauro Battisti

2 gennaio 2021

Mauro Battisti è un brillante contrabbassista che – ossessionato dal ritmo e dai suoi segreti – ha creato una app per studiarlo al meglio, “Drumgenius“, che ha avuto un grande successo internazionale. L’abbiamo intervistato. 

> Iug Mirti


Come nasce l’idea di creare una app per studiare il ritmo?
Sono sempre stato ossessionato dal ritmo e dopo anni di studio ho iniziato a sentire l’esigenza di andare oltre la consueta pratica con il metronomo. Il metronomo si limita a indicare la regolarità del tempo ma non non può dare alcuna informazione sul tipo di groove e su quella che io chiamo la “tridimensionalità ritmica”. Il groove, il drive, il respiro di una band hanno a che fare con l’insieme delle diverse orbite ritmiche individuali: non si sta mai esattamente sul tempo nello stesso modo, il groove è sempre il risultato di una sovrapposizione di diversi “strati ritmici”.
Studiavo su determinati dischi per esplorare diversi tipi di andamenti ritmici, ma il problema è che sui dischi hai un brano, una forma e una tonalità precisi che devi rispettare; allora usavo il metronomo ricostruendo dentro di me quell’ambiente ritimico, pensando “sarebbe bello riprodurre qualcosa sganciandosi da forma e tonalità”, per concentrarsi solo sui diversi aspetti del ritmo.
 
Iniziai allora a sperimentare – in maniera molto grezza – alcuni groove di batteria jazz fino a quando ebbi un’esperienza con un fisico belga appassionato di chitarra: tanti anni fa gli diedi alcune lezioni, era ahimé! negato ritmicamente, amava il jazz, ma col metronomo o sui dischi si perdeva dopo un paio di battute. Gli portai allora un semplice loop di uno swing suonato con il piatto e la settimana successiva tornò con gli occhi che gli brillavano: era riuscito a stabilire un buon rapporto col tempo!
 
Capii che il sistema poteva funzionare anche per molti altri musicisti e iniziai allora a stabilire un percorso di ricerca e di realizzazione di una vera e propria enciclopedia dei ritmi e dei groove, che realizzo con una master keyboard e una libreria di suoni virtuali di batteria.
 

In pratica Drumgenius col tempo è  diventata una piccola enciclopedia ritmica che si allarga costantemente col passare del tempo.

Quanto tempo hai impiegato per sviluppare il progetto?
Anni: per finire la prima versione ci impiegai tre anni, anche perché dovetti lavorare da solo e imparare tutto, in particolare per rendere più “umano” questo batterista virtuale.

 
A chi si rivolge Drumgenius?
A tutti, dai principianti agli esperti, dagli hobbisti ai professionisti. Ci sono molti endorser importanti, per esempio molti allievi di John Patitucci mi hanno raccontato che la consiglia a tutti. Si rivolge agli studenti di qualsiasi strumento ma viene usata come riferimento anche da moltissimi batteristi.
 
Come si trova?
È una applicazione per smartphone e tablet, si trova quindi sugli store digitali. Si scarica gratis e si possono provare 3 loop per avere una idea del player, e poi ci sono tre pacchetti da 10 credit, cioè da 10 loop che puoi scegliere a tuo piacimento, 50 loop,  fino a comprendere tutti i loop. Il costo va da 0,99 euro fino ad arrivare agli 8,99 euro del pacchetto completo, che comprende  anche gli aggiornamenti futuri.
Ci tengo a dire che è una app tutta italiana, perché gli sviluppatori della interfaccia sono anche loro di Torino!
 
 
Drumgenius: un espresso con Mauro Battisti copyright Jazzespresso 2021.
Reservados todos los derechos – All rights reserved – 版權所有 – 版权所有
ABOUT US / 關於我們 / 关于我们 / NOSOTROS / CHI SIAMO
[Subscribe to JazzEspresso Newsletter if you want to be always kept posted!]
Info: info@jazzespresso.com
Advertising / 廣告 / 广告 / Publicidad / Pubblicità: adv@jazzespresso.com.
 
Jazzespresso es una revista, un sitio web, una red, un centro, que conecta todas las almas del jazz de todo el mundo. América, Europa, Asia, Australia y África: noticias de todo el mundo en una página en cuatro idiomas. Un punto de referencia multicultural en inglés, chino y castellano para los amantes de esta música en todos los países. Para el aficionado o el profesional que quiere mantenerse informado sobre lo que está ocurriendo en todo el mundo. Manténganse informados!
Jazzespresso is a magazine, a website, a network, a hub, connecting all the souls of jazz all over the world. Americas, Europe, Asia, Australia and Africa: news from all over the world on a page in four languages. A multicultural reference point in English, Chinese and Spanish language for the lovers of this music in every country. For the amateur or the pro who wants to be updated about what is happening all around the world... Stay tuned.
Jazzespresso 不只是一個爵士樂雜誌,也是一個能將擁有各種不同精髓的世界爵士樂,包括美洲、歐洲、亞洲、澳洲及非洲各地,互相連結起來的網站及交流站。以中文及英文寫成的內容將是一個新的多元文化交流的參考點,為各地的爵士音樂愛好者提供來自全世界最新的消息。請持續關注!
JazzEspresso 不只是一个爵士乐杂誌,也是一个能将拥有各种不同精髓的世界爵士乐,包括美洲、欧洲、亚洲、澳洲及非洲各地,互相连结起来的网站及交流站。以中文及英文写成的内容将是一个新的多元文化交流的参考点,为各地的爵士音乐爱好者提供来自全世界最新的消息。请持续关注!
Jazzespresso è una rivista, un sito web, una rete che connette le anime del jazz di tutto il mondo. America, Europa, Asia, Australia e Africa: notizie da tutto l'orbe terracqueo in una pagina tradotta in cinque lingue. Un punto di riferimento multiculturale in inglese, cinese, spagnolo e italiano per gli amanti di questa musica in tutti i paesi del mondo. Per gli amatori o i professionisti che vogliono essere aggiornati su quello che sta succedendo in tutto il pianeta... rimani sintonizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close