Disrespectful: un espresso con i JZ Replacement

Image Credits: JZ Replacement © Emra Islek

16 giugno, 2020

Disrespectful

Il sassofonista Zhenya Strigalev e il batterista Jamie Murray formano i JZ Replacement, un progetto che attinge a un gran numero di generi e stili diversi per creare una musica vitale ed energica, un vero schiaffo sonico.

> Ivano Rossato


Disrespectful, “irriverente”: una dichiarazione programmatica?
Inizialmente il termine è venuto fuori perché Jamie usava questa parola quando voleva dire che la musica (o qualsiasi altra cosa) è reale e pura. È un gergo. È una dichiarazione programmatica? Dipende da come lo interpreti. Sì, irrispettosi nei confronti di tutte le mode della musica, dei tanti tentativi di milioni di persone (non li definiamo artisti) di rendere la “musica finta” l’unico obiettivo con cui fare soldi.
 
Irrispettosi nei confronti dell’arte di produzione di massa, dei produttori di arte/musica scarsamente qualificati che provano a fregare tutti (molto spesso con grande successo) al fine di realizzare profitti, irrispettosi nei confronti dell’amore delle persone per i marchi e i prodotti delle multinazionali, nonché per quei marchi che stanno programmando le persone per farsi amare. Come conseguenza di ciò ora tutto è mainstream e senza personalità. 
 

Potremmo elencare molte altre cose verso le quali ci sentiamo irrispettosi, ma prima occorre che ce ne liberiamo noi stessi.

Come è nato il progetto di JZ Replacement?
È nato da un progetto di Jamie chiamato Beat Change, una sorta di fusion elettronica. Zhenya ha portato un’idea di duo che abbiamo messo in scena ed eseguito al Love Supreme festival in Inghilterra. La gente sembrava apprezzare il duo e lo spettacolo, quindi abbiamo pensato che sarebbe stato bello evolvere questo concetto.
 
Quale approccio compositivo avete seguito? Quanto di scritto e improvvisato contengono i brani registrati?
Di solito succede che Zhenya porta alcune bozze di melodie alle prove. Le proviamo, troviamo una parte di batteria che faccia al caso nostro, facciamo alcune modifiche e concordiamo l’arrangiamento. A volte fondiamo parti di melodie da idee diverse. Possono volerci anche sei mesi per completare un brano, magari semplicemente perché non siamo in grado tecnicamente di suonare ciò che componiamo. C’è anche molto di improvvisato, solitamente un massimo del 20% di materiale scritto rispetto all’improvvisato.
 
 

 
 
La musica contenuta in “Disrespectful” sembra non avere un’etichetta ben definita; quali sono i vostri principali riferimenti musicali e artistici?
Le influenze provengono da fonti diverse che vedono nell’improvvisazione il comune denominatore. Dalla musica e i ritmi indiani all’elettronica, dal drum and bass, ai ritmi intricati e, naturalmente, al jazz. Tutte queste fonti di ispirazione si mescolano nella nostra musica.
 
Quali sono i prossimi passi per il progetto JZ Replacement?
Ci sono molti piani entusiasmanti per il futuro, ma tendiamo a non parlarne finché non sono realizzati o quasi. Più ne parli, meno possibilità ci sono che si realizzino. Detto ciò, abbiamo sicuramente in programma di registrare un nuovo disco in studio; c’è anche l’intenzione di pubblicare la registrazione di un concerto; abbiamo molto nuovo materiale e stiamo programmando di espandere la nostra tavolozza tecnica e musicale; inoltre abbiamo programmato nuove collaborazioni con alcuni entusiasmanti artisti internazionali.

 
 
 
Disrespectful: un espresso con i JZ Replacement copyright Jazzespresso 2020.
Reservados todos los derechos – All rights reserved – 版權所有 – 版权所有 - Tutti i diritti sono riservati
ABOUT US / 關於我們 / 关于我们 / NOSOTROS / CHI SIAMO
[Sottoscrivi
la Newsletter di JazzEspresso se vuoi rimanere sempre informato!]
Info: info@jazzespresso.com
Advertising / 廣告 / 广告 / Publicidad / Pubblicità: adv@jazzespresso.com.
 
Jazzespresso es una revista, un sitio web, una red, un centro, que conecta todas las almas del jazz de todo el mundo. América, Europa, Asia, Australia y África: noticias de todo el mundo en una página en cuatro idiomas. Un punto de referencia multicultural en inglés, chino y castellano para los amantes de esta música en todos los países. Para el aficionado o el profesional que quiere mantenerse informado sobre lo que está ocurriendo en todo el mundo. Manténganse informados!
Jazzespresso is a magazine, a website, a network, a hub, connecting all the souls of jazz all over the world. Americas, Europe, Asia, Australia and Africa: news from all over the world on a page in four languages. A multicultural reference point in English, Chinese and Spanish language for the lovers of this music in every country. For the amateur or the pro who wants to be updated about what is happening all around the world... Stay tuned.
Jazzespresso 不只是一個爵士樂雜誌,也是一個能將擁有各種不同精髓的世界爵士樂,包括美洲、歐洲、亞洲、澳洲及非洲各地,互相連結起來的網站及交流站。以中文及英文寫成的內容將是一個新的多元文化交流的參考點,為各地的爵士音樂愛好者提供來自全世界最新的消息。請持續關注!
JazzEspresso 不只是一个爵士乐杂誌,也是一个能将拥有各种不同精髓的世界爵士乐,包括美洲、欧洲、亚洲、澳洲及非洲各地,互相连结起来的网站及交流站。以中文及英文写成的内容将是一个新的多元文化交流的参考点,为各地的爵士音乐爱好者提供来自全世界最新的消息。请持续关注!
Jazzespresso è una rivista, un sito web, una rete che connette le anime del jazz di tutto il mondo. America, Europa, Asia, Australia e Africa: notizie da tutto l'orbe terracqueo in una pagina tradotta in cinque lingue. Un punto di riferimento multiculturale in inglese, cinese, spagnolo e italiano per gli amanti di questa musica in tutti i paesi del mondo. Per gli amatori o i professionisti che vogliono essere aggiornati su quello che sta succedendo in tutto il pianeta... rimani sintonizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close