Jazz e viaggi: intervista ad Andrea D’Agostino

25 giugno 2020

Consigli utili per viaggiare in serenità: parte 1, l’assicurazione.

Inauguro oggi questa nuova rubrica dedicata non specificatamente al jazz e alla musica, ma che si occupa in primis dei rapporti tra la musica e le altre arti,  volta anche a esplorare piccoli consigli e trucchi che possono risultare utili in molte occasioni, musicali e non. Oggi parliamo di viaggi!

Di Eugenio Mirti

Ho viaggiato moltissimo per la mia attività concertistica (da Las Vegas a Brisbane, passando per Taiwan e molti altri posti) e anche solo come “semplice” spettatore, e sempre mi ha preoccupato l’aspetto assicurativo. Ho scoperto da poco che è nato un sito, che si chiama www.govaitra.it, dedicato a proteggere i viaggiatori dai rischi, e ho così intervistato il suo progettista e factotum, Andrea D’Agostino. 

Perché è bene assicurarsi quando si viaggia?
Ci sono tre tipi di ambito assicurativo: quello sanitario, poiché in alcuni paesi dal punto di vista medico non ci sono problemi di “prestazione”, ma il costo dei trattamenti può essere molto elevato (in generale le polizze che propongo per Canada e USA hanno il massimale illimitato, per esempio). Poi c’è l’ambito della responsabilità civile, che copre i danni che si possono causare (appoggio la bicicletta su una vetrina che si sfonda e devo risarcire il danno, per esempio); e infine il caso di annullamento di viaggio; per esempio se mia nonna non sta tanto bene e da anni sogno di andare in Namibia è utile stipulare una polizza di annullamento viaggio, che se la nonna poi viene ricoverata, o se c’è un lutto, un licenziamento, una malattia, ecc.,  copre l’annullamento.  

La maggior parte delle persone non tiene conto che è bene assicurarsi quando si va all’estero, e che il costo della copertura è relativamente molto basso rispetto agli eventuali costi di trattamenti sanitari o di annullamento del viaggio. Molta gente inoltre  confonde la polizza di annullamento viaggio e la garanzia del vettore aereo in caso di annullamento del volo, che sono due fenomeni differenti.

Come funziona il vostro sito e come è nato?
È molto semplice; quando andammo con la mia compagna Denitsa in Tailandia abbiamo pensato di potenziare la mia attività (quella regolare di di assicuratore a tutto campo) occupandoci di questo settore in particolare. È vero che le polizze di viaggio sono già disponibili on line, ma oltre alla copertura questo sito permette di condividere foto, consigli, e la mia personale esperienza nel campo.

Sul sito si può richiedere una quotazione (molto simile al concetto di preventivo nelle altre attività) e decidere se assicurarsi o no. Nella pagina principale c’è un form che chiede: meta, periodo, età, mail (e facoltativamente il numero di cellulare). A me contemporaneamente arriva una richiesta di quotazione, analizzo e rispondo molto rapidamente (mi impegno a rispondere tra le 9 e le 17 della giornata stessa di arrivo della richiesta). 

Credo che il plusvalore di questo sistema sia il fatto che comunque si ha un referente che può rispondere a tutte le domande; per esempio mi è arrivata la richiesta di quotazione di un missionario laico che doveva andare in Congo, e parlando abbiamo scoperto che nonostante fosse coperto per le spese sanitarie non lo era per il Coronavirus, che era un “dettaglio” molto importante per lui. Insomma, metto a disposizione la mia esperienza.

Poi cosa succede dal punto di vista pratico?
Fatta la quotazione, se viene accettata dal cliente a seconda del prodotto ci sono tre modalità: in alcuni casi  si può fare la procedura direttamente sul sito, per altri prodotti bisogna inviare (anche via whatsapp con una foto del telefono, senza scansioni)  una serie di documenti come carta di identità ecc., e la terza e ultima è l’utilizzo dii codici otp, che arrivano via sms che attestano l’accettazione della pratica. Tutti i sistemi sono molto semplici e immediati. 

Il sito non contiene solo la parte tecnica, però. 
Intanto ci tengo dire che abbiamo scelto come parola chiave del nostro lavoro “serenità”, nel senso che quando si viaggia si cerca di essere tranquilli e avere il minor numero di  problemi, ed è quello che cerchiamo di offrire con il nostro lavoro.

Il plusvalore del sito è a mio avviso dato appunto dal fatto che ci sono delle guide di viaggio (per ora sono tre, ma aumenteranno nel corso nel tempo ) scritte direttamente da noi; sono molto dettagliate, con  menù interattivi (ad esempio che rimandano alla valuta del luogo, nozioni sulla lingua, e così via) e credo particolarmente utili per chi deve mettersi in viaggio.

Per me che viaggio spesso e che ho bisogno di essere da una parte tranquillo su questi temi (non vi dico quando sono andato con tutta la famiglia per un mese a Taiwan nel 2015 che ansia!) e dall’altra non ho mai molto tempo per occuparmi di queste parti “burocratiche” www.govaitra.it  è stata una piacevole scoperta, e spero possa essere utile anche a tutti voi!

(EM)

 – 

Reservados todos los derechos – All rights reserved – 版權所有 – 版权所有 - Tutti i diritti sono riservati
ABOUT US / 關於我們 / 关于我们 / NOSOTROS / CHI SIAMO
[Sottoscrivi
la Newsletter di JazzEspresso se vuoi rimanere sempre informato!]
Info: info@jazzespresso.com
Advertising / 廣告 / 广告 / Publicidad / Pubblicità: adv@jazzespresso.com.
 
Jazzespresso es una revista, un sitio web, una red, un centro, que conecta todas las almas del jazz de todo el mundo. América, Europa, Asia, Australia y África: noticias de todo el mundo en una página en cuatro idiomas. Un punto de referencia multicultural en inglés, chino y castellano para los amantes de esta música en todos los países. Para el aficionado o el profesional que quiere mantenerse informado sobre lo que está ocurriendo en todo el mundo. Manténganse informados!
Jazzespresso is a magazine, a website, a network, a hub, connecting all the souls of jazz all over the world. Americas, Europe, Asia, Australia and Africa: news from all over the world on a page in four languages. A multicultural reference point in English, Chinese and Spanish language for the lovers of this music in every country. For the amateur or the pro who wants to be updated about what is happening all around the world... Stay tuned.
Jazzespresso 不只是一個爵士樂雜誌,也是一個能將擁有各種不同精髓的世界爵士樂,包括美洲、歐洲、亞洲、澳洲及非洲各地,互相連結起來的網站及交流站。以中文及英文寫成的內容將是一個新的多元文化交流的參考點,為各地的爵士音樂愛好者提供來自全世界最新的消息。請持續關注!
JazzEspresso 不只是一个爵士乐杂誌,也是一个能将拥有各种不同精髓的世界爵士乐,包括美洲、欧洲、亚洲、澳洲及非洲各地,互相连结起来的网站及交流站。以中文及英文写成的内容将是一个新的多元文化交流的参考点,为各地的爵士音乐爱好者提供来自全世界最新的消息。请持续关注!
Jazzespresso è una rivista, un sito web, una rete che connette le anime del jazz di tutto il mondo. America, Europa, Asia, Australia e Africa: notizie da tutto l'orbe terracqueo in una pagina tradotta in cinque lingue. Un punto di riferimento multiculturale in inglese, cinese, spagnolo e italiano per gli amanti di questa musica in tutti i paesi del mondo. Per gli amatori o i professionisti che vogliono essere aggiornati su quello che sta succedendo in tutto il pianeta... rimani sintonizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *